Cosa succede ai workshop di Kintsugi?

Ecco alcune immagini dei workshop di Kintsugi con la tecnica semplificata resina epossidica e polvere simil oro.
Gli allievi si sono confrontati con ciotole orientali, già rotte o da rompere.
La prima fase è il riassemblamento e in seguito l’incollaggio.

Ognuno ha scelto la tecnica che meglio gli si confaceva, linee sottili o pesanti, colature o piccoli fili dorati.

Quello che conta è che il risultato rispecchi la propria indole artistica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *